TUTORIAL - io li faccio così

Come si fa un PinKeep a modo mio

Ingredienti:
- Cartoncino ondulato resistente
- Ovatta per imbottiture a metraggio
- un taglio di stoffa a scelta per il retro
- il vostro ricamo
- nastrini colorati e passamanerie
- spilli da sarta, spilloni da fiorista, perle e perline, bigiotteria,
- pistola per colla a caldo
- ago sottile e lungo con filo resistente
- nastro adesivo trasparente
- gancetto per quadri (opzionale)
- fantasia e gusto personale

prendete il vostro ricamo ben pulito e stirato ed il pezzo di stoffa per il retro della stessa misura.


Dal cartoncino scelto ritagliare due forme identiche delle dimensioni necessarie per creare il pinkeep.
Non esistono dimensioni standard, lasciare sempre qualche millimetro in più rispetto alle dimensioni del ricamo.


Aiutandosi con le sagome di cartoncino creato, ritagliare due pezzi di ovatta che serviranno per l'imbottitura.



Applicare i due tagli di ovatta su ciascun cartoncino con la colla a caldo, usando solo pochi punti, come segnato nelle foto successive.



Assicurarsi che l'ovatta non fuoriesca eccessivamente dal bordo del cartoncino e sia ben ferma. Se necessario pareggiare i due cartoncini e l'ovatta con delle forbici in modo che le dimensioni delle due parti siano perfettamente identiche.


Appoggiare il cartoncino dal lato dell'ovatta sul lato del rovescio del nostro ricamo e della stoffa che useremo per il retro. Fissare in modo approssimativo con del nastro adesivo i 4 lati della stoffa fino a trovare la centratura perfetta del ricamo.







Una volta trovate le dimensioni esatte e centrato il ricamo , fissare in modo definitivo con poche gocce di colla a caldo.


Appoggiare le due metà schiena contro schiena e verificare che il lavoro combaci nelle dimensioni e negli angoli. Apportare eventuali modifiche e saldare le due parti con poche gocce di colla a caldo come indicato nelle fotto successive, stando ben lontani dal bordo esterno.







Con ago e filo cucire tutto intorno al bordo saldando le due parti, sigillandole ben strette.




Al centro del lato superiore si inserisce generalmente un'asola fatta con uno dei nastri che useremo per la decorazione. In alternativa sovente uso incollare sul retro i gancetti per quadri.





A questo punto date libero sfogo alla fantasia... nastri, pizzi, passamanerie, codine di topo, ondine.. 
ma soprattutto perle, perline, spilloni, componenti per bijoux.


Vi consiglio di partire sempre dal centro del fondo del ricamo e fissare un primo spillo....
fasciando poi tutto il lavoro fino alla cima.



Sulla cima fermate i nastri con un nodo. 


 
E poi davvero.... divertitevi a creare!


Questo è il risultato finale.

 e vi assicuro che è più facile farlo che spiegarlo...

2 commenti:

  1. Finalmente hai fatto il tutorial.
    più chiaro di così non potevi farlo.bellissimo semplicissimo.
    Grazieeeeee non mi resta che provare.

    RispondiElimina
  2. Ciao e complimenti per i tuoi bellissimi lavori!
    Io vorrei ricamare al punto croce la parola GYROTONIC su dei teli per le panche della palestra. Sono diventata finalmente una trainer ufficiale di questa disciplina sportiva e sto cercando di personalizzare il mio piccolo angolo facendo tutto da sola per poter risparmiare il piu' possibile! So che sei molto impegnata quindi se non riesci a farlo non fa niente :-) Le dimensioni non le conosco perché i teli devo ancora comprarli ma solitamente gli spazi sugli asciugamani sono abbastanza grandi.
    Un caro saluto,
    Michela
    michela.giuliano3@gmail.com

    RispondiElimina